Bando di Concorso per l’ammissione di n. 100 medici al Corso Triennale di Formazione Specifica in Medicina Generale della Regione Puglia 2020/2023. ATTENZIONE: LE DOMANDE POTRANNO ESSERE INVIATE SOLO DOPO LA PUBBLICAZIONE DEL BANDO SULLA GAZZETTA UFFICIALE 4a SERIE SPECIALE, “CONCORSI”

  • La Regione Puglia è indetto pubblico concorso per esami per l’ammissione al Corso triennale di
    Formazione Specifica in Medicina Generale 2020 – 2023 di n. 100 (cento) laureati in Medicina e chirurgia in
    possesso dei requisiti di cui all’articolo successivo.
    Art. 2 – Requisiti di ammissione
  • Per l’ammissione al Corso il candidato deve essere in possesso di uno dei seguenti requisiti:
    a) cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea;
    b) cittadinanza di un paese non dell’Unione Europea (UE) congiuntamente ad una delle condizioni di seguito indicate:
    • status di familiare di cittadino di Stato membro dell’Unione Europea e titolarità del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente, entrambi in corso di validità (art. 38, comma 1, del D.lgs. 165/2001 e ss.mm.ii.);
    • titolarità di permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo in corso di validità (art. 38, comma 3 bis, del D.lgs. 165/2001 e ss.mm.ii.);
    • titolarità dello status di rifugiato politico ovvero dello status di protezione sussidiaria, entrambi in corso di calidità (art. 38, comma 3 bis, del D.lgs. 165/2001 e ss.mm.ii.).
  • Per l’ammissione al concorso, il candidato che soddisfa uno dei requisiti di cui al comma 1, deve, altresì, essere in possesso di:
    – Diploma di laurea in medicina e chirurgia;
    – Abilitazione all’esercizio della professione in Italia;
    – Iscrizione all’Albo professionale dei medici chirurghi di un ordine provinciale dei medici chirurghi e degli odontoiatri della Repubblica Italiana.
  • I requisiti di cui al comma 1 e al comma 2, lettera a), del presente articolo devono essere posseduti dal candidato alla data di scadenza del termine utile per la presentazione della domanda di ammissione al concorso come previsto dall’art. 5 del D.M. Salute del 7 marzo 2006 e ss.mm,ii.
  • I requisiti di cui al comma 2, lettere b) e c) devono essere posseduti, pena la non ammissione al Corso stesso, entro la data di avvio ufficiale del Corso, previsto per il mese di aprile 2021.
    L’iscrizione al corrispondente albo professionale di uno dei Paesi dell’Unione Europea consente la partecipazione alla selezione, fermo restando l’obbligo di regolarizzare il requisito descritto al precedente
    comma 2, lett. c), prima della data di avvio ufficiale del Corso. Art. 3 – Domanda e termine di presentazione
  • La domanda di partecipazione al concorso, a pena di irricevibilità, deve essere compilata e inviata attraverso la piattaforma on line del Portale della Salute della Regione Puglia, collegandosi all’indirizzo
    http://www.sanita.puglia.it.
    Allegato A
  • La domanda, a pena di irricevibilità, deve essere presentata entro il termine perentorio di 30 giorni, a decorrere dal giorno successivo alla data di pubblicazione del presente Bando per estratto nella Gazzetta
    Ufficiale della Repubblica Italiana, 4a Serie speciale, “Concorsi”. A decorrere dalle ore 10.00 del giorno successivo alla data di pubblicazione del presente bando e sino alle ore 12.00 dell’ultimo giorno utile, la piattaforma on-line consentirà l’accesso alla procedura di compilazione della domanda. Il termine per la presentazione della domanda, ove cada in giorno festivo, è prorogato, di diritto, al giorno successivo non festivo.

About the Author :

ORDINE DEI MEDICI CHIRURGHI E DEGLI ODONTOIATRI DELLA PROVINCIA DI LECCE

Si Comunica

che dal 4 novembre 2020 e fino a tutto il 31 gennaio 2021,

L’ACCESSO LIBERO AGLI UFFICI NON SARA’ PIU’ CONSENTITO.

Qeust’Ordine manterrà il costante funzionamento degli uffici mediante lo smart working. 

PER I SOLI CASI DI REALE NECESSITA’

sarà possibile richiedere un APPUNTAMENTO telefonando al 
n. 0832 317152 o inviando una mail a info@ordinemedicilecce.it

dal lunedì al venerdì dalle 10.30 alle ore 13.00

per concordare l’accesso con i responsabili dei vari procedimenti.

In ogni caso, l’accesso dovrà avvenire nel rispetto delle misure anticovid indossando sempre la mascherina e sanificando le mani all’entrata degli Uffici.

 

 

 

Accesso Corsisti

Accesso Medici