Emergenze e contenimento di diffusione del COVID-19

Cari e care colleghe

In riferimento alle numerose richieste di chiarimenti sull’attività odontoiatrica si ribadisce che la priorità assoluta in questa fase per l’intera popolazione italiana è di stare nelle proprie abitazioni al fine di evitare il propagarsi del contagio che può portare a paralizzare il nostro SSN.

Ne consegue che, come già ampiamente comunicato da più giorni, l’attività dello studio odontoiatrico, è quella di limitarsi ad effettuare le VERE URGENZE ODONTOIATRICHE NON DIFFERIBILI.

A ciascuno di noi la responsabilità di valutare i singoli casi, con scienza e coscienza. Per tutti il dovere professionale di tutelare la salute pubblica.

Il contravvenire a queste disposizioni si profila come grave violazione deontologica mettendo a rischio la salute generale, oltre che essere un reato penale di mancato rispetto degli obblighi di isolamento domiciliare.

Presidenti Albo Odontoiatri di Bari, Lecce, Taranto, Foggia, Brindisi e BAT

About the Author :

Accesso Corsisti

Accesso Medici