Linee guida emanate dalla CAO dell’OMCeO di Lecce per gli Odontoiatri della provincia per l’emergenza SARS-CoV-2



L’inevitabile propagarsi dell’infezione da SARS CoV-2 impone agli operatori sanitari di adottare comportamenti e precauzioni tesi a ridurre al massimo il rischio di contagio, con particolare riferimento ai pazienti che frequentano i nostri studi ma anche (e forse soprattutto) al personale degli studi, assistenti, collaboratori e titolari.

Il razionale di questa campagna di prevenzione sta nel cercare di rallentare la progressione della malattia per impedire che un eccessivo numero di casi da ospedalizzare crei gravi problemi di sovraffollamento al SSN nella gestione dei malati.
Da molti giorni si parla di protocolli da adottare negli studi. Cerchiamo ora di fare chiarezza, alla luce soprattutto del DPCM licenziato il 1 marzo u.s. dal Governo, circolato in questi giorni sui social, che vi invitiamo a leggere con la dovuta attenzione.



About the Author :

ORDINE DEI MEDICI CHIRURGHI E DEGLI ODONTOIATRI DELLA PROVINCIA DI LECCE

Si Comunica

che dal 4 novembre 2020 e fino a tutto il 31 gennaio 2021,

L’ACCESSO LIBERO AGLI UFFICI NON SARA’ PIU’ CONSENTITO.

Qeust’Ordine manterrà il costante funzionamento degli uffici mediante lo smart working. 

PER I SOLI CASI DI REALE NECESSITA’

sarà possibile richiedere un APPUNTAMENTO telefonando al 
n. 0832 317152 o inviando una mail a info@ordinemedicilecce.it

dal lunedì al venerdì dalle 10.30 alle ore 13.00

per concordare l’accesso con i responsabili dei vari procedimenti.

In ogni caso, l’accesso dovrà avvenire nel rispetto delle misure anticovid indossando sempre la mascherina e sanificando le mani all’entrata degli Uffici.

 

 

 

Accesso Corsisti

Accesso Medici